Marco Boglione riconfermato presidente della Fondazione Cavour. Il commento dell’Associazione Amici

9 Febbraio 2024

SANTENA – 9 febbraio 2024 – L’assemblea dei soci fondatori della Fondazione Cavour ha riconfermato Marco Boglione alla presidenza della Fondazione Camillo Cavour di Santena. Il commento di Gino Anchisi, presidente dell’Associazione Amici della Fondazione Cavour.

Gino Anchisi, la recente assemblea dei soci fondatori della Fondazione Cavour, svolta il 2 febbraio 2024, la ripercorre così: «Nei giorni precedenti l’assemblea come associazione Amici della Fondazione si è riunita la presidenza, con il sottoscritto e i due vice presidenti: Irma Genova e Giovanni Ghio. Si è deciso di proporre e appoggiare la riconferma di Marco Boglione alla presidenza della Fondazione Camillo Cavour di Santena, che guida dal febbraio 2020». «In sede dell’assemblea dei soci fondatori, di natura pubblica e di natura privata, abbiamo proposto la riconferma di Marco Boglione – aggiunge Gino Anchisi -. Così è avvenuto. Il presidente Boglione è stato riconfermato, per acclamazione». Il presidente dell’Associazione Amici prosegue rimarcando alcuni progetti annunciati dal presidente Boglione subito dopo la sua riconferma, per quattro anni, alla guida della Fondazione Camillo Cavour: «Il progetto di posizionare nel prato antistante al castello Cavour quello che sarà il tricolore più grande d’Italia è una cosa positiva. Gioverà all’immagine del Memoriale Cavour e sarà di richiamo per visitatori e turisti».

Gino Anchisi, presidente Associazione Amici di Cavour

«Anche per l’anno 2024 – prosegue Gino Anchisi – proseguirà, con rinnovato vigore, la collaborazione tra associazione Amici e la Fondazione Cavour. Tra le iniziative pubbliche in agenda, le principali sono tre: il 17 marzo, Giornata dell’Unità nazionale, della Costituzione, dell’inno e della bandiera; la celebrazione del 6 giugno, 163esimo anniversario della morte di Camillo Cavour, deceduto il 6 giugno 1861; il Premio Cavour 2024». Gino Anchisi precisa questo: «Ricordo che, come prevede il testo dell’articolo 16 dello Statuto dell’Associazione Amici della Fondazione Cavour, “L’Associazione attribuisce ogni anno un premio denominato Premio Cavour. Esso consiste nella riproduzione dei caratteristici occhialini che usava il Conte Cavour. Il premio è destinato alle persone che hanno contribuito e contribuiscono a continuare l’opera alla quale Camillo Benso di Cavour dedicò tutta la sua vita: l’Unità d’Italia, il rafforzamento della struttura dello Stato nazionale, la appartenenza politica ed economica del nostro Paese alla Comunità europea. La scelta della personalità alla quale viene conferito il premio è fatta, ogni anno, dal Comitato Direttivo dell’Associazione, su proposta del Presidente”. Come tutti sanno – puntualizza Gino Anchisi – il Premio Cavour è sempre stato assegnato dalla nostra associazione, di intesa con la Fondazione Camillo Cavour».

«L’aumento del numero di visitatori registrato nell’anno 2023 dal Memoriale Cavour è cosa positiva – chiude Gino Anchisi -. Far crescere il numero di turisti in arrivo nel complesso Cavouriano non è semplice e ha bisogno di avere dietro un grande lavoro. Noi volontari dell’Associazione Amici della Fondazione Cavour per il 2024 confermiamo il nostro impegno a favore della promozione, della valorizzazione del complesso per aumentare l’accoglienza e l’usufruizione di questo patrimonio. Un lavoro che – unitamente al contributo di tanti altri soggetti – sta portando risultati positivi a tutta Santena, come per l’intero territorio»

SCHEDE

SOCI FONDATORI DELLA FONDAZIONE CAMILLO CAVOUR DI SANTENA
I Soci Fondatori di natura pubblica della Fondazione Camillo Cavour sono tre:  Città di Torino, Regione Piemonte e Città di Santena
I Soci Fondatori di natura privata sono: Associazione “Amici della Fondazione Cavour”, BNL Gruppo BNP Paribas, Marco Boglione, Bolaffi spa, Ceretto Aziende Vitivinicole srl, Maria Luisa Cosso, Fondazione Filippo Burzio, Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, Fondazione Luigi Einaudi di Roma, Fratelli Saclà spa, Alessandro Gabetti Davicini, Gruppo Piemontese dei Cavalieri del Lavoro, Nerio Nesi (in rappresentanza dei Benemeriti), Paglieri spa, Enrico Salza, Filippo San Martino d’Agliè di San Germano (in rappresentanza degli eredi della Famiglia Cavour), Maurizio Sella, SER Wax Industry spa, Unione Industriali Torino, Maurizio Vitale.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *